Il pene curvo si risolve? Sì, ma…

simulazione di un pene curvo verso l'alto

A differenza di chi prende questa materia sotto gamba, la tematica dell’allungamento del pene ha molteplici problematiche e non è sicuramente grazie a quattro pillole o un paio di esercizi messi in sequenza che si risolve.

Proprio perché è una cosa seria con la quale approcciarsi, non è possibile agire con leggerezza visti i problemi che possono presentarsi.

Uno di questi problemi è appunto il pene curvo, in erezione, a sinistra, a destra, verso l’altro  e così via. In alcuni miei studi su questa tematica ho affrontato il pene curvo e so di per certo che la prima preoccupazione di chi ha questo problema è sapere se si può risolvere.

Infatti, soprattutto quando il pene curvo si nota in erezione, dà problemi a chi lo vede perché può spaventare ma più che altro è anti-estetico. Numerose sono le domande che la gente si pone, in special modo preoccupati dalla possibilità di rovinare un rapporto sessuale con la propria partner.

Quello che devi sapere come prima cosa è che il pene curvo è possibile risolverlo senza grossi problemi, ma è necessario che conosci tutti i fattori influenti perché non tutti i peni curvi vengono trattati alla stessa maniera.

Pillole? Operazioni chirurgiche? No, in questo articolo non parlo di quelle cose essendo contrario. Ti invito però ad andare avanti con la lettura se davvero sei intenzionato a risolvere il tuo problema…

leggi gratis

Sai perché il pene può essere curvo?

Ovviamente se lo sapessi non saresti qui. Beh, la spiegazione è fra le più semplici…

Nei casi più normali, il pene è curvo perché è formato male (non spaventarti). Ciò vuol dire che un pene è composto da tre camere circolari, e una di esse può essere più o meno corta delle altre andando così a formare il cosiddetto pene curvo.

A volte la curva può non c’entrare un bel nulla con nostre responsabilità, altre volte può c’entrare eccome. Di cosa parlo? Del fatto che se una camera è più corta delle altre può essere causata o da fattori genetici oppure da un’attività di masturbazione fatta in maniera totalmente errata.

Spiego meglio la seconda possibilità: se mentre ti masturbi porti troppa pressione verso una parte, a lungo andare il pene potrà formare una curva che non ti piacerà per niente.

Un fattore positivo?

Se devo essere onesto, ti ho nascosto fino ad ora una cosa molto importante. Quello che voglio dirti è che non ti devi sentire l’unico al mondo con questo problema, anzi il pene curvo è una cosa che deve lasciarti tranquillo di dormire la notte e che può avere dei risvolti positivi in alcuni casi. Quali? Eccoli…

  1. Un terzo degli uomini su questo pianeta ha questo problema, un po’ più del 30%. Non sei solo come puoi vedere;
  2. Secondo, ma non meno importante, il pene curvo può piacere alle donne perché è in grado di stimolare zone erogene che altrimenti non sarebbe facile andare a toccare.

Sul punto 2 voglio essere buono e farti un esempio pratico che spero sia gradito. Supponi di avere il pene curvo verso l’altro, sai perché una donna lo può gradire? Perché un pene con quella curvatura è in grado di stimolare il punto G più semplicemente utilizzando alcune posizioni privilegiate.

Insomma, positivo o no? A ognuno i propri gusti.

Dove devi mettere la massima attenzione

Si chiama malattia di La Peyronie (o Induratio penis plastica (IPP)) ed è una curvatura più accentuata del solito che si forma sul pene. In questo caso, si avrà dolore durante l’erezione o la penetrazione ed è un sintomo che dovrebbe preoccupare.

Gli altri due sintomi che potrebbero suonare come campanellino d’allarme sono:

  1. nodulo duro o parte localizzata dura sulla curva del pene;
  2. la curva si forma in età adulta e non prima; la malattia di Peyronie infatti avviene per il 75% dei casi in età adulta (tra i 45 e 65 anni), ciò significa che se hai avuto da sempre una curvatura è probabile che non hai la Induratio penis plastica.

Quindi? C’è una soluzione? Sì, c’è…

Prima di tutto devi stare tranquillo perché la Peyronie guarisce spesso da sola in 12-18 mesi con la curvatura che va a diminuire (presta attenzione: questi sono consigli, ma se hai questo problema e ti sembra che sta peggiorando corri dall’urologo!!!).

In secondo luogo, esistono persone che hanno dichiarato di aver risolto la loro IPP tramite alcuni esercizi che si usano per l’allungamento del pene.

Gli esercizi per il pene curvo

Come avrai capito, puoi risolvere il tuo problema anche in questo caso con degli esercizi da fare. Quello che non sai è che risultati soddisfacenti sono stati ottenuti in tempi record in circa 1-2 mesi, quindi in quel lasso di tempo potresti già vedere la tua curvatura quasi risolta.

Se segui questo blog, avrai già notato alcuni esercizi in questo articolo. Quegli esercizi sono delle macro categorie per l’allungamento del pene che includono delle micro categorie o dei sotto esercizi, di diverso livello, che vanno applicati mano mano che il tuo allenamento cresce e diventi sempre più “allenato”.

Gli esercizi per aggiustare il pene curvo sono quattro ed essendo molto simili agli esercizi di Kegel, al Jelqing e allo Stretching, seguono una logica molto semplice: applica l’esercizio dalla parte opposta alla tua curvatura.

#1: Straight Stretch

Questo esercizio è fondamentale ed ha molte potenzialità riguardo l’allungamento del pene, essendo un sotto esercizio della categoria “Stretching”. Quest’ultima va ad influire sull’estensione della muscolatura liscia del pene e i suoi esercizi vanno eseguiti in diverse direzioni.

Lo Straight Stretch fà l’incontrario, ovvero va eseguito solamente dal lato opposto della curvatura. In questo modo, la camera circolare più corta avrà il tempo di crescere andando ad uniformarsi con le altre due.

#2-3: Side Jelq e Mini Jelq

Appartenenti alla categoria “Jelqing”, servono principalmente per ottimizzare l’afflusso di sangue nel pene durante le erezioni. Si svolgono infatti in erezione anche se essa non deve essere completa.

La differenza sostanzialmente è che il Side Jelq si può effettuare anche per le curvature verso l’alto e il basso, mentre il Mini Jelq no. Anche qui, infine, vale la regola di effettuare l’esercizio al contrario della curvatura.

#4: Straight Bends

Esempio di uno slinkyIn realtà sono Slinky e Flaccid Bend e si svolgono col pene non in erezione. Sono principalmente indicati per questo tipo di problemi, ma hanno un livello elevato e ciò vuol dire che bisogna eseguirli con la massima attenzione per evitare di farsi male.

In sostanza, consistono nel formare col pene una curva di quasi 180 gradi, andando a fare una forma effettuata da quegli oggetti chiamati appunto “Slinky”.

Non mi è possibile fornire le foto degli esercizi passo dopo passo, in quanto non voglio far passare questo sito agli occhi di Google come una piattaforma a luci rosse.

Tutte queste immagini però le ho racchiuse, con tanto di spiegazioni minuziose, nel mio metodo Pene Potente che trovi cliccando nel banner qui sotto.

Infine, ti ringrazio per essere arrivato fino a qui!
leggi gratis

75 Commenti

  • cosmin

    Reply Reply 29 agosto 2015

    Ho solo 14 anni e ho il pene curvo verso sinistra che posso fare?

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 2 settembre 2015

      Ciao,

      il mio consiglio più sincero è di aspettare che
      finisci lo sviluppo o quanto meno essere un po’
      più avanti con gli anni.

      Come scrivo nell’articolo, il pene curvo non
      è sempre un problema, a meno che non sia
      accentuato a livelli disastrosi (ma è veramente
      difficile).

      Un altro consiglio è, se ti masturbi, di
      portare attenzione alla posizione della mano
      perché se tieni una impugnatura che tira
      verso qualche direzione sicuro ti farai venire
      un pene curvo.

      Se poi non vuoi aspettare, clicca sul banner
      in fondo all’articolo e segui ciò che ti spiego.

      Roberto

  • luigi

    Reply Reply 13 settembre 2015

    Ho 36 anni è ciò il pene curvo verso sinistra cosa si può fare?

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 19 settembre 2015

      Salve,

      può migliorarlo o risolverlo con gli esercizi.

      Clicchi su uno dei due banner presenti nell’articolo!

      Ciao

  • Christian

    Reply Reply 20 settembre 2015

    Ciao, sono Un ragazzo di 16 anni ,
    Ed è da molto tempo che cerco una soluzione a questo problema , dovrei iniziare a eseguire i vari esercizi sopra elencati ? Aiuto?

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 20 settembre 2015

      Salve,

      se è ciò che cerca direi di sì 🙂

      Se ha qualche problema, mi scriva
      in privato.

      Ciao

  • eduardo

    Reply Reply 13 febbraio 2016

    ciao il mio problema e solamente e pene curvo a sinisrta da poco tempo non ho problemi di erezione

  • Gennaro

    Reply Reply 17 febbraio 2016

    Non sono riuscito a scaricarlo il libro digitale se poteste rimandare il download del libro distinti saluti Gennaro larocca

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 27 marzo 2016

      Raggiunto l’obiettivo, esistono dei metodi di mantenimento
      che si traducono in piccoli esercizi da fare che non ti
      portano via più lo stesso tempo dell’allenamento delle
      routine.

  • Patrizio

    Reply Reply 2 marzo 2016

    Salve, ho 20 anni ed il mio pene è curvo verso il basso. È appena una gobba diciamo, non una vera e propria curva. Vorrei correggere ma negli slip non posso tenere il pene verso l’alto (come mi hanno consigliato) perche sporge date le dimensioni (15-16 cm non eretto). Rimedio con degli esercizi?

  • oreste

    Reply Reply 7 marzo 2016

    Salve ho il pene curvo verso il basso posso risolvere senza chirurgia

  • matteo

    Reply Reply 14 marzo 2016

    Da circa un anno mia moglie avverte dolore durante il rapporto ed ha notato che il pene è curvato verso il basso, mi sono operato di frenulo breve il 21.02.16, da allora ho avuto un solo rapporto, ma il problema sembra persistere la curvatura verso il basso è restata, ad ogni modo non ho nessun dolore e nessun nodulo o rigonfiamento. Cosa posso fare? Grazie

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 27 marzo 2016

      Beh, prima di tutto io tornerei dal medico per capire
      perché se ti ha operato il problema non è stato
      risolto.

  • alex

    Reply Reply 17 marzo 2016

    Scusami,come dovrei capire gli esercizi?
    Non ci sono delle immagini o altro?

  • davide

    Reply Reply 27 marzo 2016

    Ho provato a farmi inviare il libro digitale ma non riesco a riceverlo. Ho già cercato dappertutto.

  • Domenico

    Reply Reply 9 aprile 2016

    Ciao Roberto gentilmente mi daresti un email per contattarla in privato grazie

  • Cosmo

    Reply Reply 23 maggio 2016

    Ciao, ho 20 anni e da quando frequento le medie mi sono sempre masturbato. Anche una volta al giorno. Ora ho il pene curvo a destra e verso il basso. Lo so ho sbagliato tutto. È colpa mia. Ma ciò che è fatto è fatto. Ma adesso voglio una soluzione, mi faccio schifo da solo. Ho paura di portarmi questo problema a vita. Non potrei sopportarlo. Aiutami

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 26 luglio 2016

      Leggi bene l’articolo, trovi tutto ciò che devi fare.

      Prima cosa però: elimina dalla testa il fatto che ti fai schifo e cavolate varie. Un po’ di autostima 😉

  • Timur

    Reply Reply 1 luglio 2016

    Ho il pene ricurvo verso il basso, gli esercizi valgono anche per la curvatura verso il basso?

  • Pietro

    Reply Reply 18 agosto 2016

    Ho 67 anni da un po di tempo il mio pene si e rimpicciolito e si e curvato in alto cosa fare grazie

  • Stefano

    Reply Reply 25 ottobre 2016

    Sono un adulto di 55 anni,ho sempre avuto il problema della eiaculazione precoce e del pene curvo.sono in cura per il primo problema da 5 mese risultati zero.Visto che è tutto a pagamento,posso sperare a un risultato positivo? Per il mio pene curvo,cosa posso fare???? Grazie.

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 8 aprile 2017

      Eiaculazione precoce e pene curvo sono due cose diverse, sul pene curvo puoi avere miglioramenti di sicuro.

  • sebastiano

    Reply Reply 27 ottobre 2016

    Ciao mi chiamò sebastiano ho il problema del pene curvo questa curvatura comprende il lato più in alto del mio pene e va verso sinistra è piuttosto accentuata tanto che non riesco più ad avere rapporti con la mia partener da tantoquesta sia accentuata e non riedco nella penetrazione sono passati circa 9 mesi nei quali ho seguito una cura a base di pastiglie di vitamina E e cortisonici prescrittami da un urologo nei primi 4 mesi provavo dolore con e senza erezione ora tutto si è stabilizzato la curvatura si è stazionata e non provo più senso di dolore se sono dato abbastanza chiaro nella spiegazione vorrei sapere allo stato in cui sono se posso affrontare finalmente l’operazionel’operazione e quante probabilità cu sono per la riuscita dell’intervento dimenticato ho 48 anni se anche questo le può servireservire aspetto una vostra risposta distinti saluti Sebastiano

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 8 aprile 2017

      Ciao,

      il tuo caso è medico ed è meglio se ti rivolgi direttamente ad un medico di fiducia.

  • Fabio

    Reply Reply 15 dicembre 2016

    Scusi ma il libro arriva cartaceo o digitale? Se digitale come faccio a leggerlo?e dove posso contattarla per maggiori informazioni?

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 16 marzo 2017

      E’ digitale, non arriva nulla a casa.

      Vai nella pagina contatti, c’è la mia email.

  • Alessio

    Reply Reply 5 febbraio 2017

    Salve,é possibile avere una spiegazione dettagliata dei vari esercizi,con disegni e tempi? Tipo scheda palestra…
    Cordiali saluti

  • Giuseppe

    Reply Reply 19 febbraio 2017

    Salve possiamo parlare in privato?
    mi scriva la sua e-mail?

  • Paolo

    Reply Reply 21 febbraio 2017

    Io ho il pene curvo a sinistra, con gli ani di masturbazione è quasi 45°, x me non è un problema, ma posso avere conseguenze conseguenze a lungo andare???

  • Anonimo

    Reply Reply 4 marzo 2017

    Salve, ho 16 anni (a ottobre) e ho il pene verso il basso. Vorrei sapere quali sono i miei vantaggi e un consiglio se provare a fare gli esercizi o no.

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 16 marzo 2017

      Sei troppo giovane, l’unico consiglio che ti do è quello di prestare attenzione quando ti masturbi e mantenere il pene dritto (se lo fai).

  • Davide

    Reply Reply 7 marzo 2017

    Come farlo a raddrizzare?

  • Luca

    Reply Reply 1 maggio 2017

    Salve, ma mentre è in erezione devo mantenerlo verso il lato opposto? E per quanto tempo?

  • Luca

    Reply Reply 4 maggio 2017

    Salve , ho 17 anni e da sempre ho avuto il pene storto verso destra in basso molto accentuato , come potrei fare ? Non saprei se fare gli esercizi o andare da un urologo però sarebbe molto imbarazzante.

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 15 maggio 2017

      E’ una scelta tua. Ad ogni modo, prima vai da un urologo per capire se è tutto a posto.

  • mirko

    Reply Reply 19 maggio 2017

    ciao ho io 19 anni e visivamente in erezione sembra tutto apposto, però davanti allo specchio osservando il glande sembra non essere completamente dritto ma leggermente curvato verso destra.
    impercettibile normalmente ma osservandosi allo specchio si nota leggermente.
    non mi da problemi funzionali, ma con il tempo questa curvatura può peggiorare?

    grazie

  • mirko

    Reply Reply 19 maggio 2017

    e poi una domanda sugli esercizi, praticamente dai la definizione di ogni esercizio, spiegando in quale circostanza fare uno anzichè un altro, ma non è chiaro a livello pratico cosa fare. (?)

  • Lorenzo

    Reply Reply 28 maggio 2017

    Si può raddrizzare e diventarlo dritto??

  • Lorenzo

    Reply Reply 30 maggio 2017

    Cosa devo fare per farlo diventarlo dritto ?

  • Giancarlo.

    Reply Reply 5 giugno 2017

    Tutti chiari i dialoghi, potrei fare una visita in privato?

  • Lorenzo

    Reply Reply 7 giugno 2017

    Salve volevo sapere come raddrizzare il mio pene curvo verso il basso go 15 anni e ne compio 16 mi puoi dire che cosa devo fare per favore grazie

    • Ajmen

      Reply Reply 17 luglio 2017

      Salve ho 20 anni e ho il pene curvo verso il basso ma la sperma mi esce…si può farlo diventare dritto senza alcuna conseguenza?

  • robert

    Reply Reply 12 giugno 2017

    ciao , ho il pene curvo a sinistra probabilmente per via della masturbazione sempre praticata con la mano sinistra (immagino io questa sia la causa) se iniziassi a masturbarmi con la destra o cercassi di tenere il pene sempre a destra nei boxer dici che potrebbe migliorarmi ? grazie

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 14 giugno 2017

      Beh, dipende quanto è accentuata la curvatura.

      Sicuramente, se ti masturbi ancora, presta attenzione di più a come lo tieni.

      Se non passa, prova il mio metodo.

  • Sergio

    Reply Reply 15 giugno 2017

    Buonasera
    Io ho il pene storto
    A sinistra per colpa della
    Masturbazione errata
    La mia domanda è si può migliorare la curvatura? È possibile migliorare l inestetismo tramite un intervento conservativo o chirurgico? Il mio timore è di non poter riuscire a migliorare

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 19 giugno 2017

      Ciao,

      se è solo quello il problema lo puoi migliorare sicuramente.
      Iscriviti alla mia newsletter.

  • Simone

    Reply Reply 16 giugno 2017

    Salve, è qualche giorno che inserisco la mia mail ma il libro non mi arriva, me lo potresti lasciare qua il link per il download?

  • Antonio

    Reply Reply 18 giugno 2017

    Ciao, sono un ragazzo di 20 anni e ho avuto il mio primo rapporto con la mia ragazza entrambi vergini, il fatto è che il mio pene è curvo verso il basso e ho difficoltà nella penetrazione, ho provato a scaricare il libro ma non mi arriva nulla alla email nonostante sia giusta, non vorrei fare interventi ma mi piacerebbe almeno provare a correggere questa curvatura..grazie

  • Salvatore

    Reply Reply 10 luglio 2017

    Non mi arriva nessun link nella posta funziona ancora

  • Federico

    Reply Reply 22 luglio 2017

    Ciao mi piacerebbe contattarti per parlare della mia curvatura è possibile?

  • Anonimo

    Reply Reply 29 luglio 2017

    Ciao, ho 19 anni ho una curvatura del pene verso sinistra ma non troppo accentuata, la cosa non mi da problemi funzionali, dovrei comunque farmi vedere da un urologo?

  • Luigi

    Reply Reply 20 agosto 2017

    Ciao ho il pene curvato la punta all’ingiù come posso fare per riadrizzarlo? Come posso fare

Lascia un commento

* Denotes Required Field